Zero Waste

10 abitudini per ridurre la tua quota di spazzatura

Qualche giorno fa abbiamo fatto una riflessione su tutta la spazzatura che possiamo generare in un giorno e, sì, è troppo. Stiamo formando autentiche isole di plastica ed è urgente che facciamo un cambiamento di abitudini per dire lo spreco che generiamo. Ecco perché ogni giorno della nostra vita dovrei oggi proporre 10 abitudini che ti aiuteranno a produrre meno rifiuti e rifiuti in casa.

Riduci il consumo

Siamo pieni di cose di cui non abbiamo bisogno. Pensa se hai davvero bisogno di qualcosa prima di acquistarlo. Meno è di più.

Condividi, deal.

Sicuramente ciò che hai lasciato a casa può servire qualcun altro. E quello che usi solo occasionalmente può essere condiviso.

Riparazioni.

Prima di lanciare qualcosa che non funziona più, pensa se davvero non può essere riparato. Sì, so che ci vendono apparecchi elettrici “usa e getta” senza avvertirci (la terribile obsolescenza programmata), ma se sei un po ‘interessato (o hai qualcuno vicino), potresti avere qualche tutorial su Internet che potrebbe sorprenderti .

Acquista in blocco il più possibile.

Se sei abituato a comprare tutto al supermercato può sembrare quasi impossibile, ma la realtà è che puoi acquistare un’immensa varietà di prodotti in base al peso. Ciò significa zero bottiglie, pacchetti, scatole e imballaggi di ogni tipo. Scopri cosa offrono i mercati, negozi specializzati in alimenti biologici e piccole imprese. Ci sono sempre più negozi di alimentari alla rinfusa, così come negozi specializzati in prodotti per la pulizia e l’igiene alla rinfusa.

Torna al sapone solido

È molto meno dannoso per l’ambiente rispetto ai gel da bagno e sarà utile anche per altre cose, come lavare i vestiti delicati a mano. Puoi anche usare lo shampoo solido o anche farlo a casa.

Porta sempre con te le borse della spesa

In questo modo eviterai di chiedere sacchetti di plastica nei negozi per acquisti improvvisati.

Usa tovaglioli di stoffa invece di tovaglioli di carta.

A casa e anche quando vai a fare un picnic o in vacanza.

Evitare l’uso di fogli di alluminio o pellicole di plastica per avvolgere il cibo.

In cucina, utilizzare contenitori con coperchio e, per spuntini, nuovi sacchetti di stoffa, involucri riutilizzabili o riciclati.

Controlla la corrispondenza che ricevi a casa

Contatta le aziende responsabili per richiedere di inviarle digitalmente o sospendere totalmente ciò che non ti interessa.

Consuma l’acqua del rubinetto

E porta sempre con te la tua bottiglia riutilizzabile. Raccomandiamo che sia una bottiglia di acciaio inossidabile o vetro. Se l’acqua del rubinetto non è di buona qualità, installare un filtro. E se davvero non puoi evitare di comprare acqua in bottiglia, dovrebbe sempre essere in bottiglie di grande capacità.